Intervista all’esperto: 3 domande sulla crisi in Siria

Lorenzo Forlani, classe 1986, è stato redattore esteri per la Repubblica, ha collaborato con Adnkronos International ed attualmente è blogger dell’Huffpost Italia e corrispondente per l’Agi. Da anni vive a Beirut, capitale del Libano. Appena due settimane fa sembrava che Trump fosse intenzionato a ritirare le truppe americane dalla Siria, dando il via a quel graduale disimpegno dal Medioriente promesso in campagna elettorale. Poi è scoppiato il … Continue reading Intervista all’esperto: 3 domande sulla crisi in Siria

super bowl tom brady quarterback

Arriva il Super Bowl. Guida rapida al football americano.

Questa domenica 4 febbraio alle 00:30 ora italiana si svolgerà nello U.S. Bank Stadium di Minneapolis (Minnesota) uno degli eventi più attesi dell’anno per gli americani e per gli amanti di questo sport sparsi nel mondo. Parliamo del Super Bowl, la finalissima della NFL (National Football League). Il Football Americano negli ultimi anni ha trovato anche in Italia un discreto pubblico. Noi italiani tuttavia facciamo … Continue reading Arriva il Super Bowl. Guida rapida al football americano.

Le (nuove) energie di Trump

Il succedere di Donald Trump a Barack Obama alla presidenza degli Stati Uniti d’America ha rappresentato, sotto diversi aspetti, un cambiamento di rotta per una della più grandi potenze commerciali e militari al mondo. Molti settori hanno avvertito il cambio di vertice, e sempre più incisivi paiono essere gli interventi dell’esecutivo repubblicano in settori delicati quali ambiente e risorse energetiche. Il settore energetico infatti, in … Continue reading Le (nuove) energie di Trump

Alla scoperta dell’Iran: una realtà complessa in protesta

Per capire che cosa stia accadendo in questi giorni in Iran, dobbiamo prima comprendere che cosa sia realmente l’Iran. Un compito affatto semplice, data la complessità della sua storia e della sua società. Figlia del millenario Impero persiano, l’attuale Repubblica Islamica dell’Iran, sorta il 1° aprile 1979, governa uno stato di circa 80 milioni di persone. Si tratta di un paese multietnico e multiculturale, dove … Continue reading Alla scoperta dell’Iran: una realtà complessa in protesta

Le organizzazioni internazionali e la sfida di Donald Trump

Era il 1918, la Grande Guerra volgeva al termine e per evitare che potesse esser versato ancora così tanto sangue sul territorio europeo il presidente degli Stati Uniti d’America Thomas Woodrow Wilson, durante uno dei più celebri discorsi politici del ‘900, elencò quattordici punti programmatici finalizzati alla costruzione di un sistema internazionale in grado di garantire e mantenere la pace. Tra l’introduzione del concetto di … Continue reading Le organizzazioni internazionali e la sfida di Donald Trump

Pyeongchang 2018 sarà una delle Olimpiadi più politicizzate di sempre

Le Olimpiadi sono storicamente un grande momento di aggregazione nazionale. Anche per questo motivo, oltre all’attenzione che ad esse viene già normalmente riservata, nella storia delle manifestazioni dai cinque cerchi ci sono stati vari episodi in cui la politica è entrata a gamba tesa nel mondo olimpico. Esempi come i Giochi Olimpici di Berlino (organizzati dal Terzo Reich e nei quali ci fu, per esempio, … Continue reading Pyeongchang 2018 sarà una delle Olimpiadi più politicizzate di sempre

Baumgarten e la debolezza energetica italiana – parte 1: la diversificazione delle fonti.

L’incidente accaduto la scorsa settimana a Baumgarten, nodo strategico dell’energia europea situato vicino a Vienna, ha avuto delle ripercussioni per tutta l’Europa e, in particolare, per l’Italia. Esso ha infatti generato alcune sfide da fronteggiare immediate e altre che impegneranno l’Italia nei prossimi anni a venire. La prima immediata, e fortunatamente solo temporanea, conseguenza dell’esplosione è la chiusura dello snodo di Baumgarten. Colpire Baumgarten vuol … Continue reading Baumgarten e la debolezza energetica italiana – parte 1: la diversificazione delle fonti.

7 Pillole dal Venezuela, tra default e petrolio

1 – Default parziale. Il 13 novembre scorso l’agenzia di rating Standard & Poor’s ha dichiarato il default parziale del debito del Venezuela. La decisione è stata presa dopo l’attesa canonica di 30 giorni a conclusione di una riunione, tenutasi nella capitale Caracas, tra alcuni dei principali creditori internazionali (principalmente statunitensi e canadesi) e conclusasi senza un accordo. L’accusa al Paese di Maduro è quella … Continue reading 7 Pillole dal Venezuela, tra default e petrolio

C’erano una volta… indiani e cowboy a Torino!

Esattamente 111 anni fa, direttamente dalle grandi pianure del Far West, un gran numero di indiani e cowboy entrava nella Torino regia. Era il grande circo itinerante di Buffalo Bill, eroe della conquista americana dell’Ovest selvaggio. Uno spettacolo grandioso per l’immaginario dell’epoca, dove l’America appariva come un mitico Eldorado verso cui centinaia di migliaia di italiani salpavano in cerca di fortuna. Grande cacciatore di bisonti … Continue reading C’erano una volta… indiani e cowboy a Torino!

Il ritorno dell’Asse del Male

  Di Samuele Nannoni 2001-2008: a Washington si susseguono due presidenze repubblicane guidate da George W. Bush. Nel gennaio 2002, dopo appena quattro mesi dall’attentato alle Torri Gemelle di New York, viene creata il primo “Asse del male”, un elenco di tre paesi definiti autoritari, accusati di creare ed esportare terrorismo e di produrre armi di distruzione di massa; ovvero Iraq, Iran e Corea del Nord. Poco … Continue reading Il ritorno dell’Asse del Male