Kashmir, un conflitto senza fine

Solo recentemente l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Diritti Umani ha pubblicato un report sullo stato dei diritti umani in Kashmir, il primo in assoluto dedicato alla regione contesa tra India e Pakistan. La relazione dell’agenzia dell’ONU giunge in un periodo di particolare tensione nell’area, in cui da due anni si sta verificando una nuova ondata di protesta, che sembra coinvolgere un numero di … Continue reading Kashmir, un conflitto senza fine

Le organizzazioni internazionali e la sfida di Donald Trump

Era il 1918, la Grande Guerra volgeva al termine e per evitare che potesse esser versato ancora così tanto sangue sul territorio europeo il presidente degli Stati Uniti d’America Thomas Woodrow Wilson, durante uno dei più celebri discorsi politici del ‘900, elencò quattordici punti programmatici finalizzati alla costruzione di un sistema internazionale in grado di garantire e mantenere la pace. Tra l’introduzione del concetto di … Continue reading Le organizzazioni internazionali e la sfida di Donald Trump

Winter is coming: la Grecia tra vento, pioggia e freddo

Nei giorni scorsi gran parte delle Grecia è stata investita da un’ondata di maltempo. Le precipitazioni sulle isole dell’Egeo non hanno risparmiato niente e nessuno: auto spazzate via da fiumi in piena, alberi sradicati dalla forze della corrente, case inagibili. La stessa Atene ha dovuto fare i conti con l’incessante grandine che l’ha colpita duramente la settimana scorsa. Ancora più critica è la situazione nelle isole, … Continue reading Winter is coming: la Grecia tra vento, pioggia e freddo

Sud Sudan, la vita di un paese fantasma

Seguendo la terminologia proposta da diversi politologi anglosassoni tra la fine del vecchio e l’inizio del nuovo millennio, si definisce rogue state (stato canaglia, in italiano) “stato che, in modo più o meno attivo e palese, sostiene o fomenta il terrorismo internazionale”. Il termine poggia sul significato inglese di rogue, che indica un comportamento scorretto tipico di una persona inaffidabile, senza principi. Sui giornali, nella sezione … Continue reading Sud Sudan, la vita di un paese fantasma

L’esodo africano dallo Statuto di Roma: il caso Burundi.

La storia contemporanea ci insegna in qualche modo come anche dai Paesi più piccoli possano nascere tendenze e processi in grado di incidere sulla storia mondiale. Il piccolo Paese in questo caso è il Burundi, stato dell’Africa sub-sahariana tristemente noto per il suo tasso di povertà (tra i primi 5 al mondo), l’estrema instabilità politica e ben due genocidi etnici alle spalle. L’evento che ha … Continue reading L’esodo africano dallo Statuto di Roma: il caso Burundi.

Rohingya: Il lato oscuro del nuovo Myanmar.

Da questo ottobre, nella galleria dei ritratti del St Hugh’s college, scuola di eccellenza britannica, da cui sono uscite personalità del calibro del primo ministro inglese Theresa May, spicca una illustre assenza: è scomparso il ritratto della leader Birmana Aung San Suu Kyi. Figlia del generale Aung San, uno dei padri fondatori del moderno stato del Myanmar, vincitrice nel 1991 del premio Nobel per la … Continue reading Rohingya: Il lato oscuro del nuovo Myanmar.

Gaza Strip

Hamas e il nuovo programma politico. Svolta moderata o semplice pragmatismo?

Di Simone Bonzano L’organizzazione palestinese Hamas, sotto cui ricade il governo della Striscia di Gaza, ha presentato una nuova carta fondamentale, il cui obiettivo è di riformare la posizione politica del movimento, avvicinandosi a quella di Fatah, il partito sotto cui ricadrebbe la giurisdizione della Cisgiordania. Il nuovo “Documento dei principi e politiche generali” – di cui avevamo già parlato in precedenza – è stato … Continue reading Hamas e il nuovo programma politico. Svolta moderata o semplice pragmatismo?

Biennale Democrazia e lotta al Terrorismo: la promozione della cultura come risposta alternativa.

Di Stefania Facco Biennale Democrazia è un’iniziativa promossa dalla Fondazione per la Cultura di Torino, che ha come obiettivo quello di diffondere una cultura democratica che possa tradursi poi in pratica democratica quotidiana. Un laboratorio di idee aperto a tutti quindi, i cui principali destinatari sono i giovani, cittadini del futuro. L’edizione 2017 ha come titolo “Uscite di Emergenza” e tra i vari argomenti trattati … Continue reading Biennale Democrazia e lotta al Terrorismo: la promozione della cultura come risposta alternativa.

Israele e Palestina: il punto della situazione.

Dopo il disastroso conflitto tra Al-Fath ed Hamas nel 2006, ciò che è rimasto delle istituzioni dell’Autorità Nazionale Palestinese ha tentato sempre più di muoversi verso un riconoscimento internazionale della propria posizione, evitando trattative bilaterali con Israele in cui il rapporto di forza sarebbe stato eccessivamente sbilanciato a favore dello Stato Ebraico. Lo sforzo diplomatico, sancito dal passaggio allo status di Stato Osservatore all’Assemblea Generale delle … Continue reading Israele e Palestina: il punto della situazione.

Assad-il-punto-di-vista-di-un-dittatore

Il punto di vista di un dittatore

Di Michele Fedele Il presidente Siriano Bashar al-Assad, si è lasciato intervistare, nella giornata dell’1 novembre, da un gruppo di reporters americani. Sono passati 5 anni e 8 mesi dall’inizio della guerra civile Siriana. Più di 400.000 sono i morti e in un paese che contava 22 milioni di persone, la metà ha già tentato il viaggio verso il Mediterraneo. Allora può sorprendere che, colui … Continue reading Il punto di vista di un dittatore