Una nuova frontiera per l’Italia: la nostra missione in Niger

L’Italia torna in Africa. Per esplicita dichiarazione di Gentiloni e del capo dello Stato Maggiore, il generale Claudio Graziano, il nostro paese mobiliterà alcune centinaia di uomini per inviarli in Niger. L’obiettivo dichiarato è duplice: l’eradicazione dei gruppi terroristici che scorrazzano liberamente nel deserto e la chiusura della principale rotta migratoria verso l’Europa. Paese chiave dei collegamenti tra l’Africa subsahariana e le coste mediterranee, il … Continue reading Una nuova frontiera per l’Italia: la nostra missione in Niger

L’Italia e i funerali dello Ius soli: la (non) svolta natalizia sulla cittadinanza

Negli ultimi giorni di questo 2017 l’Italia si appresta a celebrare i funerali di una legge tanto attesa quanto osteggiata: lo ius soli. Proprio come in una delle più tristi esequie, l’addio a quella che era una legge di grande spessore è avvenuto in un’aula semi deserta. A chi ha dichiarato che “non c’era il tempo” verrebbe da rispondere che per una riforma di umanità … Continue reading L’Italia e i funerali dello Ius soli: la (non) svolta natalizia sulla cittadinanza

Berlusconi e il centrodestra che non esiste

Intervistato nella trasmissione Coffee Break, in onda tutte le mattine su La7, Silvio Berlusconi ha esposto le sue idee e i suoi progetti circa le principali questioni oggetto dell’imminente campagna elettorale. Non sono ovviamente mancati gli attacchi e le critiche, rivolte in modo pressoché esclusivo al Movimento5Stelle: il “vero avversario”, come lo definisce Berlusconi. Certo, i numeri dei sondaggi fino ad ora sembrano non dargli … Continue reading Berlusconi e il centrodestra che non esiste

Una giornata in piscina, la cronaca dell’odio

Sabato 18 ottobre è emersa nelle sezioni di cronaca di alcuni dei principali quotidiani nazionali, una notizia che non ci si aspetterebbe di trovare nemmeno nel gazzettino provinciale: un venticinquenne richiedente asilo, nigeriano, è stato fermato dalle forze dell’ordine a Pistoia in quanto possessore di alcune “dosi” di marijuana (l’accusa è di spaccio). Perché una notizia del genere dovrebbe arrivare agli onori della cronaca nazionale? … Continue reading Una giornata in piscina, la cronaca dell’odio

Winter is coming: la Grecia tra vento, pioggia e freddo

Nei giorni scorsi gran parte delle Grecia è stata investita da un’ondata di maltempo. Le precipitazioni sulle isole dell’Egeo non hanno risparmiato niente e nessuno: auto spazzate via da fiumi in piena, alberi sradicati dalla forze della corrente, case inagibili. La stessa Atene ha dovuto fare i conti con l’incessante grandine che l’ha colpita duramente la settimana scorsa. Ancora più critica è la situazione nelle isole, … Continue reading Winter is coming: la Grecia tra vento, pioggia e freddo

Disinteresse e strumentalizzazione: le schizofrenie italiane sulla vicenda migranti

“Sbarcano meno ma muoiono di più”. Con queste parole a Piazza Pulita Emma Bonino ha espresso il suo pensiero in merito alla vicenda “migranti – Minniti”. L’ex Ministra degli Esteri, parlando delle politiche adottate dal Governo per gestire i flussi migratori, ha manifestato le proprie perplessità non soltanto sotto un profilo umanitario, ma anche in un’ottica geopolitica di breve e lungo periodo, definendo gli accordi … Continue reading Disinteresse e strumentalizzazione: le schizofrenie italiane sulla vicenda migranti

Tre partiti, una sfida per tutti: le elezioni della Brexit

Di Francesco Merlo Mentre il Regno Unito lentamente si riprende dagli orrori di Manchester, la campagna elettorale dei candidati al n°10 di Downing Street si avvicina alla sua conclusione: l’8 giugno si vota. Contrariamente alle tradizioni nostrane, il fatto stesso che queste siano elezioni anticipate è visto come un evento eccezionale dai cittadini britannici, che osservano con interesse lo svolgersi di una campagna politica dai … Continue reading Tre partiti, una sfida per tutti: le elezioni della Brexit

SOS: Siamo O non siamo Sinistra? Paradossi e psicodrammi di un mondo… in marcia.

Di Michele Seremia L’ultimo dibattito televisivo tra Emmanuel Macron e Marine Le Pen prima delle elezioni è stato pungente; non è rimasto deluso chi si attendeva o auspicava colpi bassi da ambo le parti. I picchi di massima ostilità si sono raggiunti nel momento in cui la discussione ha preso in esame i temi di “sicurezza e lotta al terrorismo” (con annessi discorsi inerenti alla supervisione delle … Continue reading SOS: Siamo O non siamo Sinistra? Paradossi e psicodrammi di un mondo… in marcia.

Marine Le Pen, au nom du peuple. Il nuovo volto della speranza europea?

Classe 1968, terzogenita del fondatore del Front National Jean-Marie Le Pen, leader del medesimo dal 2011, Marine Le Pen è riuscita a portare un partito, considerato da molti come estremista e marginale, ai primi posti nei sondaggi di gradimento politico. Nonostante le aspre critiche mosse da più parti, proviamo ad analizzare la figura di questo personaggio e il fenomeno sociale che dietro di lei si muove … Continue reading Marine Le Pen, au nom du peuple. Il nuovo volto della speranza europea?