Khashoggi, il prezzo della libertà

Il 2 ottobre 2018, il giornalista e opinionista saudita Jamal Khashoggi è stato brutalmente torturato e ucciso dopo essere entrato nel consolato dell’Arabia Saudita ad Istanbul; qui si era trasferito nell’inverno del 2017, in fuga dal suo paese d’origine in quanto dissidente ed esule politico. Kashoggi era una delle voci più critiche che si opponevano al regime del presunto riformatore principe ereditario, Mohamed Bin Salman, … Continue reading Khashoggi, il prezzo della libertà

Intervista all’esperto: 3 domande sulla crisi in Siria

Lorenzo Forlani, classe 1986, è stato redattore esteri per la Repubblica, ha collaborato con Adnkronos International ed attualmente è blogger dell’Huffpost Italia e corrispondente per l’Agi. Da anni vive a Beirut, capitale del Libano. Appena due settimane fa sembrava che Trump fosse intenzionato a ritirare le truppe americane dalla Siria, dando il via a quel graduale disimpegno dal Medioriente promesso in campagna elettorale. Poi è scoppiato il … Continue reading Intervista all’esperto: 3 domande sulla crisi in Siria

La Turchia dopo il referendum costituzionale

Di Aglaia Pimazzoni Organizzato da OGR – young researchers’ HUB for social sciences e dalla Fondazione Istituto Piemontese A. Gramsci, giovedì 20 aprile, presso il Polo del ‘900, si è tenuto un incontro per riflettere e discutere insieme sulla situazione politica interna e sul futuro delle relazioni internazionali della Turchia, alla luce dell’esito del referendum costituzionale, tenutosi domenica 16 aprile.  All’incontro, moderato da Edoardo Frezet … Continue reading La Turchia dopo il referendum costituzionale

Erdogan si prende la Turchia

Di Simone Bonzano Turchia. Nel referendum del 16 aprile, con il 51,41% dei voti a favore, i cittadini turchi hanno approvato gli emendamenti alla Costituzione che segnano l’avvento del presidenzialismo nel paese. Dura la reazione delle opposizioni che denunciano irregolarità in quello che, nei fatti, è stato un referendum su Erdoğan stesso. “Si tratta di un momento storico: per la prima volta, il volere popolare … Continue reading Erdogan si prende la Turchia

Istanbul

In Grecia un nuovo fronte di tensione tra Turchia e Unione Europea.

Di Simone Bonzano La Turchia è pronta ad attraversare l’Egeo e far affondare la Grecia nel mare – Devlet Bahçeli, leader nazionalista turco e favorevole al “Sì” Un nuovo fronte di tensione si apre fra Turchia e Unione Europea, stavolta contro la Grecia e la definizione dei confini marittimi fra questa e la Turchia. A fine marzo il governo di Atene aveva respinto le richieste di estradizione da … Continue reading In Grecia un nuovo fronte di tensione tra Turchia e Unione Europea.

Proteste turchi in Olanda

Il nazismo è ancora vivo ed è in Europa, dice Erdoğan.

Di Simone Bonzano Nonostante l’intervento sia dell’Unione Europea che della NATO, non si abbassano i toni nel conflitto diplomatico che coinvolge Turchia e Olanda. Già nel fine settimana, la Turchia aveva rotto le relazioni diplomatiche con l’Olanda e chiuso lo spazio aereo ai diplomatici olandesi, bloccando il ritorno dell’ambasciatore olandese attualmente in vacanza. Nella giornata di martedì il governo di Ankara ha annunciato che intende citare … Continue reading Il nazismo è ancora vivo ed è in Europa, dice Erdoğan.

Allahu Akbar, Hallelujah!

In occasione del recente attentato a Berlino uno dei principali quotidiani nazionali ha titolato: “L’attentatore di Berlino Anis Amri ucciso a Sesto: ha urlato Allahu Akbar”. Parole, queste ultime, sostituite nella versione online dell’articolo con “Poliziotti bastardi” in seguito alla smentita del Questore in conferenza stampa. Altra testata, altro avvenimento, altro articolo, ma stesso mantra: “A confermare la capacità di penetrazione ideologica del Califfato c’è … Continue reading Allahu Akbar, Hallelujah!

Erdogan presidente turchia

Il Presidente Sultano

La Turchia non sposta le lancette ed è sempre più lontana dall’Europa Di Eugenia Nargi Esattamente settantotto anni fa moriva Gazi Mustafa Kemal, divenuto in seguito Atatürk, creatore e guida della Stato nazionale. Una figura politica molto amata dal popolo turco che oggi rischia di essere oscurata da una personalità altrettanto emblematica e carismatica: Recep Tayyip Erdoğan, da molti considerato il padre padrone della Repubblica … Continue reading Il Presidente Sultano

Amici, ma non troppo. Rapporti tra Turchia e Kurdistan

Curdi e Occidente. Amici, ma non troppo

Come i Paesi occidentali guardano alla causa del Kurdistan Di Pierdomenico Bortune Quello curdo appare come un dilemma complicato in una regione dove sembra regnare il caos e dove gli amici di oggi sono spesso i nemici di domani. Innanzitutto occorre precisare che non esiste una comunità curda unica e omogenea; il primo ostacolo alla realizzazione di un Kurdistan unito e indipendente è rappresentato proprio dalle … Continue reading Curdi e Occidente. Amici, ma non troppo