24 anni di campagne elettorali di Silvio Berlusconi e quelle promesse sul fisco

In vista delle elezioni politiche del 4 marzo, Silvio Berlusconi ha rispolverato quella promessa fatta ai tempi della sua “discesa in campo”, quando, per quanto riguarda la riforma fiscale, promise una flat tax al 30% (un sistema di imposte proporzionale e non progressivo, a meno che non sia accompagnato, in quest’ultimo caso, da deduzione o detrazione fiscale). Negli anni, il leader di Forza Italia è … Continue reading 24 anni di campagne elettorali di Silvio Berlusconi e quelle promesse sul fisco

Alla scoperta delle coalizioni elettorali: il Centrodestra

Con le elezioni sempre più vicine, adesso siamo nel vivo della campagna elettorale. Se è vero che molti elettori sono ancora indecisi verso quale partito (o coalizione) esprimere il loro voto, proponiamo una piccola guida alla scoperta di una delle coalizioni protagoniste delle prossime elezioni: il centrodestra.  CHI FORMA LA COALIZIONE  Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d’Italia, Noi con l’Italia: queste sono le quattro forze politiche che si presenteranno … Continue reading Alla scoperta delle coalizioni elettorali: il Centrodestra

Alla scoperta delle coalizioni elettorali: il Centrosinistra

Ci siamo quasi. Il giorno delle elezioni si avvicina. Mentre la campagna elettorale raggiunge il suo apice e i leader saltellano da un salotto televisivo all’altro, gli elettori ancora indecisi cercano di decodificare gli spot elettorali e scoprire la vera sostanza dei partiti in campo. Oggi approfondiremo cosa propone una delle tre principali coalizioni elettorali: il centrosinistra. CHI FORMA LA COALIZIONE L’egemonia del Partito Democratico … Continue reading Alla scoperta delle coalizioni elettorali: il Centrosinistra

Perché è sbagliato dire “se vince il M5S ci saranno incompetenti al potere”

Nel corso di questi cinque anni PD, M5S, Forza Italia e Lega si sono accusati reciprocamente di sbagli e responsabilità di ogni genere, che adesso a poche settimane dalle elezioni politiche affiorano in misura sempre maggiore (come accade da sempre in ogni Paese in campagna elettorale). All’interno di questa battaglia dialettica e propagandistica al M5S è stata attribuita l’etichetta di “partito di incompetenti”. In particolare … Continue reading Perché è sbagliato dire “se vince il M5S ci saranno incompetenti al potere”

Tutto il male del mondo

25 Gennaio. Pomeriggio. Decine di piazze italiane si sono illuminate di giallo in ricordo del giovane ricercatore italiano Giulio Regeni, sequestrato, torturato e ucciso, due anni fa al Cairo, durante i suoi studi di ricerca tesi sui sindacati egiziani. Ancora oggi, a due anni dalla sua comparsa, sono molte le contraddizioni e i dubbi che frenano le indagini. Solo qualche mese fa è giunta la … Continue reading Tutto il male del mondo

Una nuova frontiera per l’Italia: la nostra missione in Niger

L’Italia torna in Africa. Per esplicita dichiarazione di Gentiloni e del capo dello Stato Maggiore, il generale Claudio Graziano, il nostro paese mobiliterà alcune centinaia di uomini per inviarli in Niger. L’obiettivo dichiarato è duplice: l’eradicazione dei gruppi terroristici che scorrazzano liberamente nel deserto e la chiusura della principale rotta migratoria verso l’Europa. Paese chiave dei collegamenti tra l’Africa subsahariana e le coste mediterranee, il … Continue reading Una nuova frontiera per l’Italia: la nostra missione in Niger

Elezioni Politiche 2018: le 7 possibili alleanze post-voto

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha deciso il 28 dicembre di sciogliere le Camere, segnando la fine della XVII legislatura. Le nuove elezioni si terranno il 4 marzo 2018. L’impianto normativo della Legge Rosato prevede un mix tra proporzionale e maggioritario. Ad oggi ci sono tre blocchi che si sfidano per la maggioranza: il centrodestra (Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Noi con l’Italia, Energie … Continue reading Elezioni Politiche 2018: le 7 possibili alleanze post-voto

Rivoluzione Senato: approvata la riforma del regolamento

Esattamente un anno fa, con il referendum del 4 dicembre 2016, gli italiani bocciavano la riforma costituzionale voluta dal governo Renzi. Una riforma che, tra i suoi punti cardine, prevedeva un riassetto totale del Senato, un cambio radicale della sua composizione e l’abolizione del CNEL (Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro); il tutto con il primario intento dichiarato di voler velocizzare e rendere più dinamico … Continue reading Rivoluzione Senato: approvata la riforma del regolamento

L’Italia e i funerali dello Ius soli: la (non) svolta natalizia sulla cittadinanza

Negli ultimi giorni di questo 2017 l’Italia si appresta a celebrare i funerali di una legge tanto attesa quanto osteggiata: lo ius soli. Proprio come in una delle più tristi esequie, l’addio a quella che era una legge di grande spessore è avvenuto in un’aula semi deserta. A chi ha dichiarato che “non c’era il tempo” verrebbe da rispondere che per una riforma di umanità … Continue reading L’Italia e i funerali dello Ius soli: la (non) svolta natalizia sulla cittadinanza

Berlusconi e il centrodestra che non esiste

Intervistato nella trasmissione Coffee Break, in onda tutte le mattine su La7, Silvio Berlusconi ha esposto le sue idee e i suoi progetti circa le principali questioni oggetto dell’imminente campagna elettorale. Non sono ovviamente mancati gli attacchi e le critiche, rivolte in modo pressoché esclusivo al Movimento5Stelle: il “vero avversario”, come lo definisce Berlusconi. Certo, i numeri dei sondaggi fino ad ora sembrano non dargli … Continue reading Berlusconi e il centrodestra che non esiste