24 anni di campagne elettorali di Silvio Berlusconi e quelle promesse sul fisco

In vista delle elezioni politiche del 4 marzo, Silvio Berlusconi ha rispolverato quella promessa fatta ai tempi della sua “discesa in campo”, quando, per quanto riguarda la riforma fiscale, promise una flat tax al 30% (un sistema di imposte proporzionale e non progressivo, a meno che non sia accompagnato, in quest’ultimo caso, da deduzione o detrazione fiscale). Negli anni, il leader di Forza Italia è … Continue reading 24 anni di campagne elettorali di Silvio Berlusconi e quelle promesse sul fisco

Alla scoperta delle coalizioni elettorali: il Centrodestra

Con le elezioni sempre più vicine, adesso siamo nel vivo della campagna elettorale. Se è vero che molti elettori sono ancora indecisi verso quale partito (o coalizione) esprimere il loro voto, proponiamo una piccola guida alla scoperta di una delle coalizioni protagoniste delle prossime elezioni: il centrodestra.  CHI FORMA LA COALIZIONE  Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d’Italia, Noi con l’Italia: queste sono le quattro forze politiche che si presenteranno … Continue reading Alla scoperta delle coalizioni elettorali: il Centrodestra

Alla scoperta delle coalizioni elettorali: il Centrosinistra

Ci siamo quasi. Il giorno delle elezioni si avvicina. Mentre la campagna elettorale raggiunge il suo apice e i leader saltellano da un salotto televisivo all’altro, gli elettori ancora indecisi cercano di decodificare gli spot elettorali e scoprire la vera sostanza dei partiti in campo. Oggi approfondiremo cosa propone una delle tre principali coalizioni elettorali: il centrosinistra. CHI FORMA LA COALIZIONE L’egemonia del Partito Democratico … Continue reading Alla scoperta delle coalizioni elettorali: il Centrosinistra

Perché è sbagliato dire “se vince il M5S ci saranno incompetenti al potere”

Nel corso di questi cinque anni PD, M5S, Forza Italia e Lega si sono accusati reciprocamente di sbagli e responsabilità di ogni genere, che adesso a poche settimane dalle elezioni politiche affiorano in misura sempre maggiore (come accade da sempre in ogni Paese in campagna elettorale). All’interno di questa battaglia dialettica e propagandistica al M5S è stata attribuita l’etichetta di “partito di incompetenti”. In particolare … Continue reading Perché è sbagliato dire “se vince il M5S ci saranno incompetenti al potere”

Elezioni Politiche 2018: le 7 possibili alleanze post-voto

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha deciso il 28 dicembre di sciogliere le Camere, segnando la fine della XVII legislatura. Le nuove elezioni si terranno il 4 marzo 2018. L’impianto normativo della Legge Rosato prevede un mix tra proporzionale e maggioritario. Ad oggi ci sono tre blocchi che si sfidano per la maggioranza: il centrodestra (Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Noi con l’Italia, Energie … Continue reading Elezioni Politiche 2018: le 7 possibili alleanze post-voto

Berlusconi e il centrodestra che non esiste

Intervistato nella trasmissione Coffee Break, in onda tutte le mattine su La7, Silvio Berlusconi ha esposto le sue idee e i suoi progetti circa le principali questioni oggetto dell’imminente campagna elettorale. Non sono ovviamente mancati gli attacchi e le critiche, rivolte in modo pressoché esclusivo al Movimento5Stelle: il “vero avversario”, come lo definisce Berlusconi. Certo, i numeri dei sondaggi fino ad ora sembrano non dargli … Continue reading Berlusconi e il centrodestra che non esiste

Tutti indipendentisti, con lo stato degli altri

Catalogna, di chi è la colpa? Ad oggi il fronte tra unionisti ed indipendentisti risulta ancora aperto, fatto inevitabilmente destinato a prolungare un clima di incertezza poco salutare naturalmente per lo stato spagnolo, ma anche per l’Unione Europea. Le elezioni regionali indette dal poco amato Mariano Rajoy in seguito al commissariamento della regione, presentano un verdetto che va a rafforzare il clima di incertezza e … Continue reading Tutti indipendentisti, con lo stato degli altri

Cile, il ritorno di Sebastian Piñera presidente

Domenica 17 dicembre si è svolto il ballottaggio in Cile per la scelta del nuovo Presidente. A giocarsi la poltrona di Presidente i due candidati vincitori del primo turno di elezioni avvenuto il 19 novembre scorso: Alejandro Guiller e Sebastian Piñera. Quest’ultimo è riuscito a spuntarla con una percentuale poco inferiore al 55% dei voti, nonostante i pronostici delle ultime settimane fossero a favore dello … Continue reading Cile, il ritorno di Sebastian Piñera presidente

Elezioni ad Ostia. Vittoria del M5S, tra gli Spada e Casapound

Elezioni ad Ostia. Si è conclusa lunedì 20 novembre 2017 la corsa per l’elezione del presidente del X municipio, con la vittoria dell’esponente del Movimento 5 Stelle (M5S) Giuliana Di Pillo che sbaraglia con il 60% dei voti Monica Picca, candidata di Fratelli d’Italia (FdI). La Di Pillo, diplomata Isef e insegnante di sostegno, commenta così la vittoria su Twitter: “È La vittoria di tutti i … Continue reading Elezioni ad Ostia. Vittoria del M5S, tra gli Spada e Casapound

Se anche il populismo entra in crisi: lezioni dalla Sicilia

Si sa, dopo le elezioni è difficile ammettere d’aver perso. Eppure, stavolta di perdenti se ne contano parecchi.   L’occhio miope della sinistra Anzitutto il PD di Renzi, più che mai isolato dai partiti alla sua sinistra ma incapace di tornare ad incarnare quel ruolo nuovo e riformatore che gli era valso il 40% alle europee del 2014. Il 19% in Sicilia e il 14% … Continue reading Se anche il populismo entra in crisi: lezioni dalla Sicilia