Three_Billboards_Outside_Ebbing,_Missouri

Qualcosa che non potete perdervi: “Tre manifesti a Ebbing, Missouri”

“Tre manifesti a Ebbing, Missouri” (Three Billboards Outside Ebbing, Missouri) è un film diretto dal premio Oscar Martin McDonagh, vincitore del “Premio Osella per la migliore sceneggiatura” al Festival del Cinema di Venezia (premio vinto dal regista McDonagh, che prima di intraprendere la carriera cinematografia è stato uno dei più famosi drammaturghi dei teatri londinesi degli ultimi 50 anni) e del Golden Globe 2018 come … Continue reading Qualcosa che non potete perdervi: “Tre manifesti a Ebbing, Missouri”

L’Italia e i funerali dello Ius soli: la (non) svolta natalizia sulla cittadinanza

Negli ultimi giorni di questo 2017 l’Italia si appresta a celebrare i funerali di una legge tanto attesa quanto osteggiata: lo ius soli. Proprio come in una delle più tristi esequie, l’addio a quella che era una legge di grande spessore è avvenuto in un’aula semi deserta. A chi ha dichiarato che “non c’era il tempo” verrebbe da rispondere che per una riforma di umanità … Continue reading L’Italia e i funerali dello Ius soli: la (non) svolta natalizia sulla cittadinanza

Non aprite quell’app. Quando lo smartphone diventa il ritratto tascabile di Dorian Gray.

I ricercatori dell’università di Bonn hanno creato tempo fa un’app per lo smartphone a fini di ricerca. Si chiama Menthal, ma potrebbe essere denominata anche come lo specchio di Dorian Gray in formato digitale. L’app analizza i dati giornalieri relativi all’utilizzo dello smartphone, non solo riguardo al tempo speso davanti allo schermo, ma anche e soprattutto sul suo impiego (quali app si usano, con quali … Continue reading Non aprite quell’app. Quando lo smartphone diventa il ritratto tascabile di Dorian Gray.

Bitcoin e altri rimedi: un breve sguardo al mondo della cryptocurrency

L’11 dicembre 2017 si è aperta una nuova era per le criptovalute. Bitcoin, la regina-madre delle monete digitali, ha inaugurato la sua prima vendita di future (con la sigla XBT) al Chicago Board Options Exchange (Cboe). Insomma, adesso gli investitori possono scommettere sul valore che avrà la moneta nel futuro, entrandone in possesso solo in un tempo prestabilito. L’impennata del titolo è stata fortissima, sorprendendo … Continue reading Bitcoin e altri rimedi: un breve sguardo al mondo della cryptocurrency

Legge di bilancio 2018: come sono spesi i nostri soldi in 10 punti

Con 136 voti favorevoli e 30 voti contrari, il Senato ha approvato il disegno di legge di bilancio 2018. Il testo adesso è passato in seconda lettura alla Camera (dopo essere stato modificato da un maxiemendamento) ed in questi giorni si è avviata la discussione in Aula che dovrà portare all’approvazione della legge entro il 31/12. Sebbene sui siti internet di Camera e Senato sia … Continue reading Legge di bilancio 2018: come sono spesi i nostri soldi in 10 punti

La Flat Tax è la risposta ai problemi di Fisco in Italia? (2/2)

Nel precedente articolo si è tentato di osservare alcune delle principali caratteristiche del nostro sistema fiscale. Entrando maggiormente nel merito proviamo a comprendere la proposta di Flat Tax presentata l’anno scorso dalla Lega Nord, cosa comporterebbe ed eventualmente quali potrebbero essere altri aspetti sui quali concentrarsi? Il partito capeggiato da Matteo Salvini ha presentato una proposta estremamente radicale che prevede un’aliquota del 15% fissa, con … Continue reading La Flat Tax è la risposta ai problemi di Fisco in Italia? (2/2)

“Spuntini” politici: Renzi da Floris, come arriva e come ne esce

Ieri sera a dì Martedì si sarebbe dovuto consumare l’epocale scontro Di Maio – Renzi. Come a tutti ormai arcinoto, il candidato premier del M5S ha fatto dietrofront, asserendo che non c’erano più i presupposti per il duello in diretta TV in quanto il segretario del PD, dopo le elezioni siciliane, non avrebbe più avuto la certezza di essere il candidato premier dello schieramento di … Continue reading “Spuntini” politici: Renzi da Floris, come arriva e come ne esce

Se anche il populismo entra in crisi: lezioni dalla Sicilia

Si sa, dopo le elezioni è difficile ammettere d’aver perso. Eppure, stavolta di perdenti se ne contano parecchi.   L’occhio miope della sinistra Anzitutto il PD di Renzi, più che mai isolato dai partiti alla sua sinistra ma incapace di tornare ad incarnare quel ruolo nuovo e riformatore che gli era valso il 40% alle europee del 2014. Il 19% in Sicilia e il 14% … Continue reading Se anche il populismo entra in crisi: lezioni dalla Sicilia

SOS: Siamo O non siamo Sinistra? Paradossi e psicodrammi di un mondo… in marcia.

Di Michele Seremia L’ultimo dibattito televisivo tra Emmanuel Macron e Marine Le Pen prima delle elezioni è stato pungente; non è rimasto deluso chi si attendeva o auspicava colpi bassi da ambo le parti. I picchi di massima ostilità si sono raggiunti nel momento in cui la discussione ha preso in esame i temi di “sicurezza e lotta al terrorismo” (con annessi discorsi inerenti alla supervisione delle … Continue reading SOS: Siamo O non siamo Sinistra? Paradossi e psicodrammi di un mondo… in marcia.

La la land e Occidentali's Karma

“La La Land” e “Occidentali’s Karma”: quando l’originalità paga.

Di Filippo Fibbia Nel corso dell’ultimo mese non si è fatto altro che parlare, bene o male, del film di Damien Chazelle e della canzone di Francesco Gabbani, vincitrice di Sanremo. Immagino che ciascuno di noi si sia fatto un’idea a riguardo, che almeno una volta abbia sentito la canzone- tra radio, servizi televisivi e pubblicità l’unico modo per non averla sentita è abitare all’estero … Continue reading “La La Land” e “Occidentali’s Karma”: quando l’originalità paga.